top of page

Difendersi dal Greenwashing: ecco l'arma più potente



Ultimamente la parola Greenwashing è sulla bocca di tutti.


Risulta quasi inevitabile, poiché la maggior parte delle aziende ha ben compreso quanto possa essere vantaggioso, anche in termini economici, comunicare la propria sostenibilità.


Infatti, proporsi come aziende green oggi può fare la differenza, ma si deve prestare molta attenzione a ciò che essere sostenibili rappresenta.



Allerta Greenwashing: cosa significa?


Con "Greenwashing" si intende l'ecologismo di facciata, la proposta di un'immagine aziendale ingannevole al fine di migliorare i profitti grazie all'affidabilità che, parlare di sostenibilità, regala.


Ma senza una solida base di azioni concrete, monitoraggio e miglioramento continuo, ci si ritrova solo più in alto, ma sorretti da una struttura barcollante e non durevole.


Inoltre ingannare il consumatore e, ancor peggio, l'ecosistema, va contro la responsabilità che ogni azienda ha nei confronti della società, e alla lunga non paga.


Ma assumiamo per un attimo il punto di vista dell'azienda, che per colpa o per dolo cade nelle dinamiche di Greenwashing. Se quella precaria struttura dovesse crollare, quanto farebbe più male la caduta?


Quanto costerebbe giocarsi la reputazione per mancanza di coerenza alle politiche di sostenibilità , al fine di trarre unicamente vantaggi dalla comunicazione ingannevole?


Come abbiamo più volte scritto in articoli precedenti,




Ma a questo punto, come garantiamo realmente la sostenibilità?


Solo con un uso accorto e serio dei sistemi di gestione ambientale si può riuscire a garantire la salute nel lungo periodo del proprio business grazie ad un processo di prevenzione e miglioramento continuo delle performance nei confronti dell’ambiente, in una prospettiva di ciclo di vita del prodotto o servizio.


Solo essere coerenti alla comunicazione "green" verso mercato e stakeholder risulta vincente. Tale coerenza la si può raggiungere attraverso una seria pianificazione e attuazione di obiettivi di miglioramento, perseguendo un reale sviluppo sostenibile.


Curare il proprio sistema di gestione ambientale significa mantenere in costante monitoraggio i fattori che possono sfuggire al controllo e danneggiare la propria realtà aziendale, la sua immagine, la propria reputazione e quindi , nel lungo periodo, il business.


Il sistema ISO 14001:2015 aiuta a pianificare, operare, raccogliere i dati utili e correggere la propria traiettoria in relazione alla gestione delle tematiche ambientali tipiche dell’azienda.


Scopo del Sistema è garantire uno sviluppo sostenibile che tuteli e valorizzi l’ambiente, condizioni imprescindibili per far crescere un business nel lungo periodo.


Se vuoi comprendere meglio cosa è la ISO 14001, naviga il nostro sito internet qui.


Inoltre, se ne vuoi approfondire i vantaggi, leggi anche:


E tu come gestisci le tematiche di sostenibilità nella tua azienda? Faccelo sapere nei commenti!



Comments


bottom of page