Emergenza Coronavirus e adempimenti ambientali per le imprese



Come possono le aziende rispettare le scadenze e gli obblighi ambientali ai tempi di emergenza Coronavirus?


Come gestire i rifiuti, manutenzioni impianti e altri aspetti?


Facciamo il punto su alcune novità introdotte.



Deposito temporaneo e MUD


L'emergenza Coronavirus causa la modifica delle norme sul deposito temporaneo dei rifiuti, (Ddl di conversione del Dl 18/2020).


Il deposito temporaneo dei rifiuti è consentito fino al doppio dei quantitativi di rifiuti previsti (normalmente 30 mc di cui 10 mc di pericolosi), mentre il limite temporale massimo non può avere durata superiore a 18 mesi.


Inoltre il termine di presentazione del Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), di cui all'articolo 6 della legge 25 gennaio 1994, n. 70, è prorogato al 30 giugno 2020.


Se non l'hai ancora predisposta, scarica la nostra Procedura di gestione dei rifiuti e distribuisci i compiti ai tuoi collaboratori, considerando queste nuove disposizioni.


Impianti FGAS



La sospensione dei termini amministrativi stabilita dal Dl "Cura Italia" non si applica ai controlli delle perdite delle apparecchiature contenenti gas fluorurati ad effetto serra (F-Gas).

La circolare 24526 del 6 aprile 2020 chiarisce che il comma 1 dell'articolo 103 del Dl 18/2020 (cd. "Cura Italia") non può essere applicato ai controlli delle perdite obbligatori stabiliti dal regolamento 517/2014/Ue sui gas fluorurati ad effetto serra.

Se i tali controlli rientrano nel periodo dal 23/02 al 15/04, quindi, dovranno comunque essere eseguiti, salvo i soli casi in cui sia dimostrabile la loro impossibilità (ad es. nel caso di imprese le cui attività sono sospese) e/o l'assenza delle condizioni di sicurezza atte ad evitare possibili contagi.

Risulta invece sospeso il termine (30 giorni dalla data dell’intervento) fino al 15/04 per la comunicazione alla banca dati, gestita dalla Camera di commercio, delle informazioni relative al controllo delle perdite, all'installazione, alla manutenzione, alla riparazione e allo smantellamento delle apparecchiature.


Se non l'hai ancora predisposta, scarica la nostra Procedura di gestione emissioni e distribuisci i compiti ai tuoi collaboratori, considerando queste nuove disposizioni.



Visita il nostro shop online per scaricare le procedure ISO FAI DA TE più adeguate alle tue necessità





Il Blog sui sistemi di gestione

Recapiti

Tel. 347 4306174

E-mail: info@isofaidate.com

Indirizzo: Via Calzolai 184 - Ferrara

Seguici sui Social:

Aggiornamenti Gratuiti


I modelli, le procedure e i kit completi acquistati hanno garanzia a vita. Questo significa che potrai ricevere via mail gli aggiornamenti dei documenti che hai acquistato. Per ogni segnalazione contatta info@isofaidate.com.




Assistenza Tecnica


Per ogni dubbio sull'utilizzo dei documenti è possibile ricevere assistenza tecnica gratuita via mail inclusa PER SEMPRE. Scrivi a info@isofaidate.com




Consulenza e Formazione


Valerio Tavolazzi, esperto in sistemi di gestione e procedure per la certificazione e fondatore di ISO FAI DA TE, è anche consulente e formatore per il raggiungimento della certificazione ISO. Per info scrivere a info@isofaidate.com





  • facebook
  • LinkedIn Clean

Iscriviti per ricevere promo e news:

ISO FAI DA TE è un marchio di TMC Management Consulting Sas di Tavolazzi Valerio e C. - Via Calzolai 184 Ferrara

C.F. - P. IVA: 01750310383 - N. Iscr. Reg. Imp. 01750310383; N° Rea 194530 - Credits