Il Blog sui sistemi di gestione

I 10 tipi di innovazione su cui puoi puntare nel 2019



Quando si parla di innovazione, si immaginano spesso nuove tecnologie che possano sorprendere il mercato con nuovi prodotti o futuristici servizi, in scenari fantascientifici e racconti stile Asimov.


In realtà l'obiettivo di innovare può essere raggiunto attraverso paradigmi e strategie diversi.


Larry Keeley, presidente di Doblin, società di consulenza di innovazione ha studiato per oltre 30 anni i driver che influenzano il successo o meno dell'innovazione e ha raccontato nel suo libro molti metodi ed esperienze che permettono di innovare, inclusi i "Dieci Tipi".



Keeley ha organizzato le innovazione in tre categorie:





Configurazione


  • Modello di profitto. I modelli innovativi di profitto trovano un modo nuovo per convertire in denaro le offerte e le altre fonti di valore di un’impresa. Per esempio le aziende di stampanti hanno modificato il proprio business puntando sulle cartucce piuttosto che sulle macchine.

  • Network. Queste innovazioni aiutano le imprese a trarre vantaggio dai processi, dalle tecnologie, dalle offerte, dai canali e dai marchi delle altre aziende, come da qualsiasi componente del business.

  • Struttura. Sono focalizzate sull’organizzazione degli asset dell’azienda – beni tangibili o intangibili e risorse umane – in modo tale da creare valore. Esse possono includere qualsiasi cosa, da sistemi superiori di gestione dei talenti a configurazioni ingegnose di attrezzature pesanti.

  • Processo. Innovare, in questo campo, richiede un cambiamento drastico del “solito modo di fare business”, per mettere in grado l’azienda di usare capacità uniche e risorse scarse, di migliorare l'efficienza, di adattarsi rapidamente ai cambiamenti del contesto e di sviluppare i margini più alti nel mercato.


Offerta

  • Performance di prodotto. Coinvolge sia prodotti completamente nuovi sia aggiornamenti ed estensioni di una linea che aggiungono un valore sostanziale.

  • Sistema di prodotto. Riguarda la connessione e l'integrazione fra i singoli prodotti e i servizi, per creare un sistema forte e modulare. Questo risultato è favorito da una serie di fattori: interoperabilità, modularità, integrazione e altri modi di creare connessioni utili tra offerte altrimenti distinte e disparate.


Esperienza

  • Servizio. Rendono un prodotto più facile da provare, usare e apprezzare; rivelano caratteristiche e funzionalità che i clienti potrebbero lasciarsi sfuggire; risolvono problemi e appianano le difficoltà nella fruizione da parte del cliente.

  • Canale. Comprendono tutte le modalità con cui le offerte della tua azienda entrano in contatto con i tuoi clienti e utenti. Le-commerce è emerso violentemente in anni recenti, ma anche i canali tradizionali, come i negozi fisici, continuano a essere importanti, soprattutto per creare un’esperienza coinvolgente.

  • Brand. Contribuiscono a far sì che i clienti e gli utenti riconoscano, ricordino e preferiscano le tue offerte a quelle dei tuoi concorrenti o sostituti.

  • Coinvolgimento della clientela. Riguardano la comprensione delle aspirazioni profonde di clienti e utenti, e l’utilizzo di queste conoscenze per sviluppare connessioni significative tra essi e l’azienda. Puntano a meravigliare il cliente e l'utente, a rendere le la vita memorabile, entusiasmante.