top of page

ISO 9001 obbligatoria? Ecco cosa devi sapere


ISO 9001 obbligatoria

Sempre più aziende stanno decidendo di dotarsi della certificazione ISO 9001. È chiaro come questa certificazione rivesta oggigiorno una fondamentale importanza nell’affrontare le sfide del mercato, ma è realmente obbligatoria?


In questo articolo approfondiremo la questione ISO 9001 obbligatoria, fornendo un'analisi di tutti requisiti normativi e delle considerazioni pratiche che circondano questa certificazione, ed offrendo una panoramica completa sull'argomento.


Ecco cosa affronteremo nell’articolo:




Vuoi saperne di più sul mondo dell'ISO 9001? Non perderti la nostra mini-guida sulla certificazione ISO 9001 e scopri tutto quello che c'è da sapere! La trovi qui!



Cos'è la ISO 9001? Una breve guida


Prima di tuffarci nel cuore dell'argomento, è importante capire che cosa significhi ISO 9001.

La Certificazione UNI EN ISO 9001, o Certificazione di Qualità in breve, è una norma internazionale che stabilisce i criteri per un sistema di gestione della qualità (SGQ).


È stata sviluppata dall'Organizzazione internazionale per la normazione (ISO) e ha lo scopo di aiutare le organizzazioni a migliorare la qualità dei loro prodotti e servizi.


Ma cos'è la Qualità?


Con questo termine generale ci si riferisce alle caratteristiche del prodotto e del servizio che più vengono apprezzate dal cliente e che aumentano la sua soddisfazione.


Questa norma è infatti basata su una serie di principi di gestione della qualità tra cui:

  • orientamento al cliente e centralità della sua soddisfazione

  • coinvolgimento dei dipendenti e della leadership nella gestione della qualità

  • approccio basato sui dati

  • miglioramento continuo


L’ottenimento di tale certificazione, che viene rilasciata da parte di un organismo di certificazione indipendente, è il riconoscimento formale del Sistema di Gestione di Qualità di un’azienda e, di conseguenza, significa che l’azienda ha implementato un sistema di gestione della qualità conforme ai requisiti stabiliti dalla norma.


La ISO 9001 è ampiamente riconosciuta a livello internazionale, infatti si tratta dello standard più noto e utilizzato per i sistemi di gestione della qualità, e molti clienti considerano la certificazione come un fattore di fiducia in merito alla qualità dei prodotti e dei servizi forniti da un'organizzazione e in merito alla capacità dell'organizzazione di gestire al meglio anche gli aspetti post vendita e di innovazione.


Ora che abbiamo capito di cosa si tratta, passiamo al nocciolo della questione: la certificazione ISO 9001 è obbligatoria?


Se vuoi approfondire l'argomento e saperne di più su i casi in cui la certificazione ISO 9001 è obbligatoria e su come ottenerla massimizzando i risultati e abbattendo i costi,, scarica il mio libro in regalo per te!



L'ISO 9001 è obbligatoria?


La risposta breve è no. L'ISO 9001 NON è una certificazione obbligatoria.


Non esiste una legge o un regolamento che renda la certificazione ISO 9001 obbligatoria per tutte le organizzazioni.


Le maggior parte delle aziende decide di ottenere volontariamente questa certificazione per una serie di motivi, tra cui il miglioramento delle operazioni, l'incremento della soddisfazione del cliente e la conquista di un vantaggio competitivo.


Nonostante ciò, ci sono alcune circostanze in cui la certificazione ISO 9001 potrebbe diventare obbligatoria o richiesta. Queste situazioni possono includere:

REQUISITI CONTRATTUALI

Alcuni clienti o mercati (anche frequentemente all'estero) possono richiedere specificamente che le organizzazioni siano certificate secondo la norma ISO 9001 come condizione per fare affari con loro, al fine di garantire la qualità dei prodotti o servizi forniti.

REQUISITI LEGALI

In alcune industrie o settori, le normative o i regolamenti possono richiedere la certificazione ISO 9001 come obbligo legale.

➡️ Nel settore dell'industria farmaceutica o dell'ingegneria medica, la certificazione ISO 9001 può essere richiesta per garantire che i prodotti e i processi soddisfino determinati standard di qualità e sicurezza.

➡️ Nell'industria automobilistica, molti produttori di veicoli richiedono ai loro fornitori di avere un sistema di gestione della qualità conforme alla ISO/TS 16949 che è basata sulla ISO 9001.

➡️ Nell'industria aeronautica e aerospaziale, la certificazione ISO 9001 è richiesta come base per l'implementazione di norme più specifiche come la AS9100, che stabilisce i requisiti per i sistemi di gestione della qualità nell'industria aerospaziale.

➡️ Ai di centri di trasformazione dell’acciaio, ossia in tutti quei siti, in cui si producono e lavorano elementi strutturali in acciaio, la certificazione ISO 9001 può essere richiesta per dimostrare la capacità di produrre e fornire prodotti o servizi di qualità in conformità con gli standard accettati.


➡️ Alle aziende che fanno manutenzione e conduzione (terzo responsabile) a centrali termiche civili sopra i 350 kw è richiesta la certificazione ISO 9001 per legge (articolo 6 comma 8 del dpr 74/2013).


➡️ L’obbligo di conseguimento della Certificazione di Qualità ISO 9001 vige ai fini dell’accreditamento delle strutture sanitarie.



REQUISITI DI GARA

Nelle procedure di gara d'appalto, specialmente nel settore pubblico, la certificazione ISO 9001 può essere richiesta come requisito per partecipare o semplicemente per avere maggiori possibilità di successo nella competizione.


Questo per garantire la qualità dei prodotti o servizi forniti dagli appaltatori e a promuovere una maggiore trasparenza e affidabilità nell'assegnazione dei contratti pubblici o privati.




La certificazione ISO è obbligatoria per l’implementazione di altre norme?


Mentre l'ISO 9001 non è obbligatoria, ci sono alcune norme ISO che possono essere richieste in determinate industrie o regioni per cui la ISO 9001 è necessariamente richiesta nella loro implementazione.


▶️ Ad esempio, la norma ISO 13485 riguarda i dispositivi medici e richiede che le organizzazioni abbiano implementato un sistema di gestione della qualità in conformità con la norma ISO 9001.


▶️ Allo stesso modo, la norma ISO/TS 16949 si applica al settore automobilistico e richiede una conformità alla ISO 9001 come requisito di base.


▶️ Oppure ancora, alle imprese di costruzione interessate a eseguire lavori commissionati da enti pubblici è imposto di conseguire obbligatoriamente l’attestazione SOA (Società Organismi di Attestazione).

Per ottenere questa attestazione, l’impresa deve dimostrare il possesso della certificazione ISO 9001.




Perché le aziende scelgono la certificazione ISO 9001 se non è obbligatoria?


Nonostante la certificazione ISO 9001 non sia sempre obbligatoria, molte aziende scelgono di ottenere questa certificazione volontariamente. I benefici derivanti dall'implementazione di un SGQ secondo la norma ISO 9001 sono molti e possono avere un impatto significativo sulla redditività e sulla reputazione di un'azienda.


Alcuni dei vantaggi più comuni includono:


Miglioramento della qualità dei prodotti e servizi

Maggiore soddisfazione e aumento della fiducia da parte del cliente

Efficienza operativa migliorata (attività di miglioramento continuo)

Vantaggio competitivo

Credibilità e reputazione


Approfondisci i vantaggi nell’adozione di una certificazione ISO 9001 in questo articolo!



Conclusione


In conclusione, l'obbligatorietà della certificazione ISO 9001 dipende da fattori e requisiti specifici all'industria, al mercato e alle richieste dei clienti. Alcune industrie, mercati o clienti possono richiedere la certificazione ISO 9001 come standard di base, mentre altre possono non considerarla essenziale.


Pertanto, è fondamentale valutare attentamente le esigenze del proprio settore e le richieste dei clienti con cui si desidera fare affari per determinare se la certificazione ISO 9001 è obbligatoria nel proprio caso oppure no.


Obbligatoria o meno, l’ottenimento della certificazione ISO 9001 presenta numerosi vantaggi significativi per le aziende che, in un ambiente commerciale competitivo e in continua evoluzione, sono fondamentali per affrontare le sfide poste del mercato odierno. Quindi, bisogna considerare seriamente l'implementazione della ISO 9001 come un investimento prezioso per le aziende.


Capire se la certificazione ISO 9001 sia obbligatoria o meno per il tuo settore può sembrare un compito arduo, fonte di stress, dubbi e indecisione. E questa incertezza potrebbe limitare la tua crescita e quella del business.

Ma tu puoi chiedere a ISOFAIDATE oppure,


per approfondire la questione e comprendere se la certificazione ISO 9001 è obbligatoria nel tuo specifico caso, oltre che per scoprire tutti i vantaggi della certificazione, scarica il mio libro gratuito!




bottom of page