top of page

Qualità in musica: Il miglioramento è apprendimento



Chi l'ha detto che i requisiti e i principi delle norme ISO per i Sistemi di Gestione debbano essere noiosi?


Noi di ISOFAIDATE siamo convinti che i contenuti espressi, benché in un linguaggio strettamente formale, siano di grande interesse e non solo in ambito professionale.


E allora abbiamo pensato di combinare questi principi e requisiti con la musica, la forma d'arte più coinvolgente che ci sia.


Oggi vi presentiamo questa nuova rubrica del blog, con la quale vogliamo far riflettere sui principi di Total Quality Management con canzoni che rispecchino i contenuti e diano anche una sana motivazione e tanta voglia di cantare la Qualità Totale 😄


Pronti a scatenarti in ufficio?


Iniziamo questa rubrica parlandoti del principio (ma anche il requisito numero 10 delle norme ISO sui sistemi di gestione) di miglioramento continuo,


La canzone che abbiamo scelto parla dell'esperienza dell'apprendimento e ci ricorda che le evidenze della realtà, i fatti che sperimentiamo, belli o brutti che siano, sono il punto di partenza per ogni processo di miglioramento, nasconderli non aiuta, saperli raccontare, analizzare e sfruttarli per migliorare è la chiave del perfezionamento di un singolo come di un gruppo, in ogni ambito della vita.


L'errore è quanto di più prezioso si possa avere perché ci indica la via, e curarcene deve essere il nostro intento.



​You learn

Alanis Morissette

​I recommend getting your heart trampled on to anyone.

I recommend walking around naked in your living room.

Swallow it down (what a jagged little pill!).

It feels so good (swimming in your stomach).

Wait until the dust settles.


You live, you learn.

You love, you learn.

You cry, you learn.

You lose, you learn.

You bleed, you learn.

You scream, you learn.


I recommend biting off more than you can chew to anyone,

I certainly do.

I recommend sticking your foot in your mouth at any time.

Feel free!

Throw it down (the caution blocks you from the wind).

Hold it up (to the rays).

You wait and see when the smoke clears.


You live, you learn.

You love, you learn.

You cry, you learn.

You lose, you learn.

You bleed, you learn.

You scream, you learn.


Wear it out (the way a three-year-old would do).

Melt it down (you're gonna have to eventually anyway).

The fire trucks are coming up around the bend.


You live, you learn.

You love, you learn.

You cry, you learn.

You lose, you learn.

You bleed, you learn.

You scream, you learn.


You grieve, you learn.

You choke, you learn.

You laugh, you learn.

You choose, you learn.

You pray, you learn.

You ask, you learn.

You live, you learn.

​Consiglio a chiunque di farsi calpestare il cuore.

Consiglio a chiunque di girare nudi per il soggiorno.

Mandala giù (che piccola pillola spigolosa!).

Ti fa star così bene (quando ti galleggia nello stomaco).

Aspetta che la polveri si posi.


Vivi, impari.

Ami, impari.

Piangi, impari.

Perdi, impari.

Sanguini, impari.

Urli, impari.


Consiglio a chiunque di fare il passo più lungo della gamba,

dico sul serio.

Consiglio a chiunque di dire stupidaggini in qualsiasi momento.

Sentitevi liberi!

Buttala giù (la prudenza ti ripara dal vento).

Tienila in alto (verso i raggi).

Aspetta e vedrai quando si diraderà il fumo.


Vivi, impari.

Ami, impari.

Piangi, impari.

Perdi, impari.

Sanguini, impari.

Urli, impari.


Consumala (come farebbe un bambino di tre anni).

Scioglila (tanto alla fine dovrai farlo comunque).

I pompieri stanno arrivando da dietro l'angolo.


Vivi, impari.

Ami, impari.

Piangi, impari.

Perdi, impari.

Sanguini, impari.

Urli, impari.


Ti affliggi, impari.

Soffochi, impari.

Ridi, impari.

Scegli, impari.

Preghi, impari.

Chiedi, impari.

Vivi, impari.



Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page